Goteborg (Svezia), 3-8 giugno 2007

Goteborg (Svezia) – Come avviene con regolarità dal 1995, la S.N.S. ha preso parte al quadriennale Congresso mondiale organizzato dalla International Maritime Rescue Federation (IMRF) (già International Lifeboat Federation). Dopo le passate esperienze di Montevideo (1995), Bournemouth (1999) e Città del Capo (2003), il “World Maritime Rescue Congress” si è svolto dal 3 all’8 giugno all’Eriksberghallen Exhibition and Conference Centre di Goteborg, in Svezia.

Al meeting hanno partecipato delegazioni di oltre 90 associazioni ed organizzazioni operanti nell’assistenza e soccorso – SAR, in rappresentanza di più di 60 paesi di tutto il mondo. Il tema scelto per il Congresso è stato “La cooperazione internazionale nelle operazioni di ricerca e soccorso (SAR)”.

Il “World Maritime Rescue Congress” ha incorporato la 20° International Lifeboat Conference. Dalla 19° Conferenza tenutasi in Città del Capo, l’ottantatreenne “International Lifeboat Federation” è stata formalmente incorporata nella “International Maritime Rescue Federation” ed il processo quadriennale di sviluppo, come accordato a Città del Capo, è stato completato alla 20° Conferenza di Goteborg.

All’interno del WMRC si è tenuta l’Assemblea Generale Quadriennale dei paesi aderenti alla IMRF (la prima ufficiale dei membri dalla recente ristrutturazione della International Lifeboat Federation), durante la quale i delegati hanno eletto il nuovo Consiglio dell’organizzazione:

Mr. Brook Archbold (Nuova Zelanda)

Capt. Udo Helge Fox (Germania)

Mr. Hamish McDonald (Gran Bretagna)

Capt. Jiahui Song (Cina)

Mr. Michael Vlasto (Gran Bretagna)

Capt. Rolf Westerstrom (Svezia)

Mr. Sip Wiebenga (Olanda)

Mr. Michael Vlasto è stato successivamente eletto Presidente del Consiglio della IMRF.

La 20° Conferenza, coincisa col 100° anniversario della fondazione degli ospitanti, la Swedish Sea Rescue Society (SSRS), si è tenuta sullo storico lungomare di Goteborg e riunirà l’intera comunità mondiale delle organizzazioni SAR. Oltre alla tradizionale Conferenza ed alla prima Assemblea Generale della nuova Federazione, questo evento ha incluso anche una grande esposizione di imbarcazioni, storiche e moderne, e di equipaggiamento per il soccorso provenienti da molti paesi.

L’evento è stato ospitato dalla Swedish Sea Rescue Society (SSRS), un’istituzione di volontariato svedese non-governativa. Fondata nel 1907, copre il territorio nazionale con 65 stazioni di soccorso lungo le coste e su alcuni dei più ampi laghi svedesi. Oggi conta circa 50.000 soci ordinari ed equipaggi composti da 1500 volontari. La SSRS, dalla sua fondazione, è stata supportata interamente da contributi volontari e donazioni.

L’Eriksberghallen Exhibition and Conference Centre di Goteborg

A Swedish welcome

“The World Maritime Rescue Congress will coincide with the 100th anniversary celebrations of our own organisation, the Swedish Sea Rescue Society (SSRS). We are looking forward to seeing you at this important world event at the Eriksbergshallen Exhibition and Conference Centre here in the historic port of Gothenburg.”

Capt Rolf Westerström, CEO of the Swedish Sea Rescue Society (SSRS) & Chairman of the International Maritime Rescue Federation (IMRF) from 2003 to 2007

Un benvenuto svedese

“Il Congresso Mondiale sul Soccorso Marittimo coinciderà con la celebrazione del 100° anniversario della nostra organizzazione, la Società di Soccorso in Mare Svedese (SSRS). Ci auguriamo di vedervi a questo importante evento mondiale al Eriksbergshallen Exhibition and Conference Centre qui nel porto storico di Goteborg.”

Capt Rolf Westerström, Capo Esecutivo della Società di Soccorso in Mare Svedese (SSRS) e Presidente della Intarnational Maritime Rescue Federation (IMRF) dal 2033 al 2077

Link: www.ssrs.se

www.international-maritime-rescue.org/

Tags: