Orosei, 28 luglio 2012

Orosei – Nel pomeriggio di sabato 28 luglio 2012 si è sfiorata la tragedia nello specchio acqueo prospiciente la spiaggia di Sa Curcurica, presso Orosei (NU). Solo l’intervento rapido del bagnino di salvataggio ha evitato l’affogamento di una donna nuorese e di tre ragazzini (di 4, 12 e 14 anni) che, trascinati al largo dalle correnti marine, erano rimasti aggrappati ad una tavoletta galleggiante.

Allarmato dalle grida di aiuto, il 18 enne neo bagnino Daniele Diana – ha sostenuto l’esame di abilitazione lo scorso 29 maggio con la SNS Sez. di Orosei, diretta da Antonio Angelo Dessena – è intervenuto in soccorso dei bagnanti trainandoli a riva in stato di choc ma ancora vivi.

Tutti e quattro gli scampati all’annegamento sono stati poi trasportati in ambulanza all’ospedale San Francesco di Nuoro per accertamenti di routine.
Fonti: SNS Sez. Orosei e lanuovasardegna.gelocal.it

Nella foto: una veduta della spiaggia di Sa Curcurica – Orosei (NU)

Tags: