Pescara, 6 Gennaio 2020 – Come ormai da tradizione, è arrivata in gommone dal mare… per regalare dolci e caramelle agli oltre 1200 bambini presenti. La diciannovesima edizione della “Befana viene dal mare”, organizzata al porto turistico di Pescara dalla Società Nazionale Salvamento Sez. Pescara, diretta da Cristian Di Santo, è stata un vero e proprio successo di pubblico, anche grazie alla bella giornata di sole. Gli organizzatori hanno contato oltre 3mila presenze tra la banchina del porto turistico prima e l’anfiteatro poi, dove la Befana, rappresentata da Riccardo Padovano, il bagnino più anziano, come vuole la tradizione, ha regalato una mattinata di sorrisi e divertimento.
La Befana è arrivata alle 11, a bordo di un gommone: applausi ma anche foto e selfie l’hanno accolta, mentre lanciava le caramelle ai bimbi presenti. Successivamente, lo spettacolo si è trasferito nell’anfiteatro all’interno del porto turistico, dove tutti i bambini hanno ricevuto direttamente dalle sue mani i doni pensati dagli organizzatori, tra i quali succhi di frutta e merendine. «Siamo molto contenti per la riuscita dell’evento che quest’anno ha fatto registrare il record di presenze», dice Di Santo, «il significato più grande che volevamo dare è l’importanza del saper donare.

Tratto dall’articolo “La Befana arriva in gommone e regala dolci a mille bambini” di Adriano De Stephanis, pubblicato il 07/01/2020 su Il Centro – ed Pescara.

Fotoservizio: Giampiero Lattanzio, Il Centro – ed. Pescara.

Fonte: Adriano De Stephanis, Il Centro – ed. Pescara.

 

Tags: