Genova, 18 Settembre 2020 – Procedure anti Covid19 in virtù del DPCM 07/09/2020- Indicazioni didattiche SNS per l’insegnamento del BLSD in ambito scolastico. Comunicazione indirizzata agli studenti e al personale della Società Nazionale di Salvamento dal Prof. Giuseppe Marino, Presidente SNS, e dal Dr. Alfredo Rossi, Direttore Sanitario SNS.

 

                                                                                                          Genova, 18 Settembre 2020

 

PROCEDURE ANTI COVID-19 in virtù del DPCM 07/09/2020
Indicazioni didattiche SNS per l’insegnamento del BLSD in ambito scolastico

Prot. n.° 253 del 18/09/2020

 

  1. Le precondizioni allo svolgimento delle lezioni per gli studenti e per il personale della Società Nazionale di Salvamento sono:
    a. Assenza di sintomatologia coerente con la sindrome da Covid-19:
    – sintomi respiratori: tosse, rinite, dispnea
    – temperatura superiore a 37,5°C anche nei 3 giorni precedenti;
    – altri sintomi: astenia, disturbi addominali, cefalea non altrimenti diagnosticata, anosmia, parosmia.
    b. Non essere stati a contatto con persone positive al Covid-19, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni.
    c. Esibizione (se effettuato) dell’esito negativo di un tampone naso-faringeo eseguito nei 10 giorni precedenti o di un test sierologico negativo.
  1. Chi non è in grado di soddisfare le condizioni al punto 1 non potrà effettuare il corso in presenza ma solo in modalità telematica. Pertanto si rimanda alla responsabilità genitoriale o del tutore la verifica dello stato di salute dei minori loro affidati
  1. RILEVAZIONE SANITARIA – Non sarà cura del docente IAMAS prendere la temperatura corporea degli allievi. Sarà invece responsabilità genitoriale o del tutore, come da disposizioni DPCM 07/09/2020.
  1. DOCENTI – Il docente della Salvamento, qualora, durante le lezioni in presenza, non tenesse con gli studenti la distanza minima di due metri, avrà l’obbligo di indossare la mascherina come da disposizioni ministeriali. E’ tuttavia buona norma indossare comunque la mascherina, al fine di minimizzare ogni trasmissione virale (droplets / flusso aerogeno) e di evitare possibili dimenticanze.
  1. SANIFICAZIONE – Sarà cura del docente procedere all’igienizzazione, sanificazione e disinfezione, prima del corso, delle strumentazioni di primo soccorso che saranno utilizzate dagli studenti, nonché della disinfezione delle stesse prima di ogni singolo utilizzo.
  1. ALUNNI – Gli alunni utilizzeranno mascherina e guanti monouso per procedere all’utilizzo della suddetta strumentazione. Tutti gli alunni avranno comunque l’obbligo di mantenere la mascherina, di igienizzare le mani con adeguate soluzioni e di osservare una distanza tra di essi di almeno un metro.
  1. PROVVEDIMENTI –
    a. Nel caso in cui uno studente dovesse, durante le lezioni, manifestare una sintomatologia compatibile con la Covid-19, il docente (senza creare allarmismi o stigmatizzazioni) procederà ad avvertire il tutor interno (referente scolastico per Covid-19) che lo ospiterà in una stanza dedicata o in un’area di isolamento, come da procedure del DPCM 07 settembre 2020.
    b. Nel caso in cui un istruttore presenti un aumento di temperatura corporea oltre i 37,5°C ovvero un sintomo compatibile con la Covid-19, comunicherà tempestivamente al tutor interno di non essere in grado di effettuare lezioni in presenza.
    c. Nel caso in cui un istruttore dovesse risultare positivo al Covid-19, lo stesso, posto in quarantena, potrà continuare a svolgere le lezioni in via telematica.

 

               Direttore Generale Sanitario                                                      Il Presidente Nazionale
                         Dr. Alfredo Rossi                                                           Dott. Prof. Giuseppe Marino

 

 

Scarica il documento
procedure anti Covid19 DPCM 07-09-2020- indicazioni didattiche SNS per insegnamento BLSD in ambito scolastico
(PDF)

Tags: