Marina di Massa, 24 agosto 2012

Marina di Massa – Esercitazioni sulle spiagge apuane il 24 agosto, presso i Bagni Villa Gioietta di Marina di Massa. La manifestazione “Mare Sicuro” è stata organizzata dalla Società Nazionale di Salvamento Sez. di Massa, diretta da Roberto Tognocchi, e dal Centro Formazione Irc Comunità di Massa. Un’occasione per dare suggerimenti, consigli e informazioni utili ai numerosi bagnanti per una balneazione sicura.

L’evento – che ha coinvolto anche gli stabilimenti balneari Asciutti, Mauro, Bibi e Libeccio – ha visto la collaborazione della Capitaneria di Porto di Marina di Carrara, dei Vigili del Fuoco, Centro Formazione Emeregenza Urgenza Asl1 MS, la SICS Sez. Toscana, la Surf school Massasurfing, l’asscoiazione Riviera Apuana e il Centro Operativo 118.

I bagnini hanno effettuato simulazioni di salvataggio, utilizzando anche tecniche ed attrezzature innovative: rescue tube, rescue board (tavola da surf), tavola spinale, defibrillatore e moto d’acqua. La novità dell’estate 2012, sottolineata durante l’evento, è stata la dislocazione di 21 defibrillatori posizionati tra Marina di Carrara e Poveromo: tutti i bagnini sono dotati di brevetto di operatore DAE.

L’iniziativa ha riscontrato grande consenso di pubblico, coinvolgendo grandi e piccini.

Rassegna stampa

Leggi l’articolo Lezioni di salvataggio sulla costa. E’ “Mare Sicuro” per i bagnanti – La Nazione ed. Massa Carrara – 26/08/2012 (jpg – 433 kb)

Fonte e foto: La Nazione ed. Massa Carrara del 26/08/2012

Tags: