Genova, 10 Maggio 2021 – Nota del Prof. Giuseppe Marino, Presidente SNS, alle Istituzioni.

Ill.mo Ministro della Salute
On. Roberto Speranza 

Preg.mo Commissario Straordinario all’Emergenza Covid
Gen. Francesco Paolo Figliuolo

Ai Presidenti delle Regioni

 Ai Presidenti delle Provincie Autonome di Trento e Bolzano

 Agli Assessori regionali alla Sanità

 Al Presidente Nazionale ANCI

LORO SEDI

                                                                                                           inviata a mezzo e-mail

 

Prot. n.° 133 del 10/05/2021

Oggetto: Richiesta vaccinazione profilattica Covid-19 per Bagnini di Salvataggio.

 

Ill.mo Ministro, preg.mo Commissario, gentili Presidenti ed Assessori,

al termine di una interlocuzione avviata nei giorni scorsi ed in accoglimento di accorati appelli della categoria, riteniamo sempre più opportuno di procedere quanto prima alla vaccinazione dei Bagnini di Salvataggio in servizio o che prenderanno servizio durante la prossima stagione balneare estiva.

I Bagnini di Salvataggio sono soccorritori professionali qualificati ed incaricati di servizio di pubblica utilità e professionalmente esposti a rischio Covid-19 molto elevato: sono quindi del tutto assimilabili ad altri operatori di soccorso (quali il personale delle Ambulanze).

I Bagnini di Salvataggio sono gli unici soccorritori di prossimità in un’area di balneazione: intervengono immediatamente per ogni tipo di soccorso, avendo competenza sia per la patologia specifica della balneazione, sia per ogni altra patologia acuta di carattere generale. La richiesta proviene anche da alcuni Sindaci, i quali sono consapevoli della importanza del servizio offerto dai Bagnini di salvataggio per la sicurezza della vita umana presso le spiagge d’Italia.

Avvalendosi della Ordinanza n. 6/2021 del Commissario Straordinario all’Emergenza Covid, confermata da una nota ufficiale del 26 aprile del Capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale, è stata avviata la vaccinazione dei volontari in servizio presso i centri vaccinali territoriali in quanto equiparati agli operatori sanitari e socio-sanitari.

A maggior ragione questo provvedimento può e deve essere esteso ai Bagnini di Salvataggio il cui lavoro di prevenzione, vigilanza, salvataggio e soccorso comporta la necessità di contatto diretto con l’utenza delle aree di balneazione, se non con potenziali vittime di annegamento.

Certi di un celere e positivo riscontro, inviamo distinti saluti.

Genova, 10 Maggio 2021

Il Presidente Nazionale
Prof. Giuseppe Marino

^^^^^^^^^^
Scarica la nota
Richiesta vaccinazione profilattica Covid-19 per Bagnini di Salvataggio 10-05-2021
(PDF)

Tags: