Salerno, Settembre 2019 – I salernitani Soci SNS, già appartenenti alla Marina Militare, Amm. Giacomo Lo Presti e Com.te Guido Sabatino hanno rappresentato rispettivamente la SNS e la Federazione Nazionale dei Piloti di Porto al XX Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia, svolto nella citta’ di Salerno nell’ultima decade di settembre 2019.
In particolare, il 27 settembre i Comandanti hanno partecipato, tra l’altro, al Convegno di medicina subacquea e iperbarica nella Sala Conferenze dell’ Amministrazione Provinciale salernitana.
Ha aperto i lavori  l’ Amm. Ispettore di Sanità della Marina Militare Prof. Mauro Barbierato con una approfondita “lectio magistralis”, esponendo un interessante excursus della materia, dalle origini della subacquea ai giorni nostri.
Nel quadro dell’evento, i “soci marinai” hanno incontrato sul ponte di volo della Fregata Europea MultiMissioni cd. FREMM “ALPINO”, ormeggiata nel porto di Salerno, il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Amm. di Squadra Giuseppe Cavo Dragone; l’Ammiraglio durante il suo periodo di Comando dell’Accademia Navale, dal 2012 al 2014, aveva espresso ampi riconoscimenti al vertice della SNS per la fattiva collaborazione allo sviluppo dell’acquaticità degli Allievi Ufficiali: il 29 Settembre, a bordo della moderna Unità, nel ricordare la sinergica attività tra la SNS e l’Accademia, l’Ammiraglio ha auspicato il consolidamento dell’esperienza formativa “Nuoto per Salvamento”, anche nell’ottica di una funzione sociale di protezione civile dell’Ufficiale di Marina.

 

 

Nave Alpino: il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Amm. di Squadra Giuseppe Cavo Dragone
tra l’Amm. Lo Presti e il C.te Sabatino

L’ Amm. Ispettore di Sanità della Marina Militare Prof. Mauro Barbierato
con il C.te Sabatino, a sinistra, e l’Amm. Lo Presti, a destra

Fonte: GLP/SNS Sede Nazionale

Foto e immagini: GLP/GS

Tags: