Società Nazionale di Salvamento, dal 1871... per la sicurezza della vita sul mare
0
  • Il tuo carrello è vuoto

salvataggio

Forte dei Marmi, 1 Ottobre 2022 – Per il giorno Sabato 1 Ottobre 2022 è organizzato dalla SNS Sezione Forte dei Marmi e dalla SNS Sezione Viareggio Mare un corso per “Conduttore di Moto d’Acqua per il salvataggio”. Sede del corso è a Forte dei Marmi (LU) presso la spiaggia attrezzata “Le Dune”.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 24 Settembre al referente del corso.
Per info ed iscrizioni:  tel. 3386471910 – info@bagninidisalvataggio.org

Fonte e foto: SNS Sez. Forte dei Marmi e SNS Sez. Viareggio Mare

Santerenzo – Lerici, 22/23 Ottobre 2022 – Sabato 22, dalle ore 10 alle ore 18, e Domenica 23 Ottobre 2022, dalle ore 9 alle ore 17, presso la spiaggia di Santerenzo – Lerici (SP), si terrà un corso per Istruttore SNS Tavole da Soccorso (SUP- Board – Surf). Termine iscrizioni Sabato 15 Ottobre.

Per info e iscrizioni rivolgersi a: Roberto Giansanti (tel. 3389662621) referente SNS progetto “Tavole da soccorso”, Paolo Greco (tel. 3470590998) referente per la logistica. 

Fonte: SNS La Spezia

Santhià, 16/17 Settembre 2022 – Sabato 17 Settembre ritorna a Santhià (VC) la “Festa dello Sport”; numerosissime le associazioni che hanno aderito alla manifestazione. All’evento parteciperà anche la Società Nazionale di Salvamento Sezione di Santhià

L’evento avrà un prologo – nella serata di Venerdì 16 – con le celebrazioni dei 50 anni della nascita della Polisportiva Santhià.

l’articolo pubblicato sul settimanale Notizia Oggi -Vercelli – 12/09/2022

Fonte: Notizia Oggi – Vercelli
Foto: web

Massa, 8 Ottobre 2022 – Per il giorno Sabato 8 Ottobre 2022 è organizzato dalla SNS Sezione Montignoso un corso per “Conduttore di Moto d’Acqua per il salvamento”. La sede del corso è a Ronchi, Massa (MS), Via Lungomare 74 , presso il Circolo Sportivo Parafligth.
Il corso si terrà con un minimo di n.° 6 discenti. Presenti al corso n.° 3 Istruttori di Moto d’Acqua di Salvataggio SNS.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 6 Ottobre al referente del corso Francesco Paolo Greco, al fine di organizzare al meglio logistica, attrezzature e sicurezza dello specchio acqueo.
Per info ed iscrizioni: Francesco Paolo Greco, Presidente SNS Sez. Montignoso ed Istruttore di moto d’acqua SNS tel. 3470590998 – info@salvamentomassacarrara.it

Fonte e foto: SNS Sez. Montignoso

Massa, 27/28 Agosto 2022 – Nel weekend di Sabato 27 e Domenica 28 Agosto si è svolta la seconda edizione della manifestazione “Massup1530”.
Un vero e proprio campus ludico-ricreativo-educativo della Riviera Apuana, rivolto ai giovanissimi e alle loro famiglie, con l’intento di fornire informazioni e di promuovere la cultura della sicurezza in mare, sulle spiagge e sulla strada e del rispetto dell’ambiente marino.
L’evento è stato organizzato sulla spiaggia antistante piazza Bad Kissingen a Marina di Massa (MS): giochi per centinaia di bambini e stand dei partner/enti, istituzionali e non, e delle associazioni partecipanti.
Nel tratto di mare adiacente, di fronte al bagno Nuovo Lido, si è svolta una simulazione di salvataggio in mare ad opera di Guardia Costiera, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Società Nazionale Salvamento sezione di Massa, Cooperativa Mare Sicuro, Scuola Max Cani di Salvataggio e Croce Rossa.
Nella mattinata di Domenica la “passeggiata sulle tavole” in stand up paddle.

Per approfondire leggi gli articoli

Massup, tutti in spiaggia e a spasso sulle tavolepubblicato su lanazione.it ed. Massa Carrara – 01/09/2022
Centinaia di bambini in festa grazie all’evento Massup1530 – pubblicato su iltirreno.it ed. Massa Carrara – 28/08/2022

Fonti: lanazione.it , iltirreno.it , lagazzettadimassaecarrara.it
Foto: web

Porto Cesareo, 27 Agosto 2022 – Sabato 27 Agosto lungo il litorale ionico di Torre Lapillo, a Porto Cesareo (LE), si è svolta la prima edizione “Stella Maris Swim”, gara di nuoto non competitiva in acque libere organizzata da Abbracciamoli ONLUS e Lido Stella Maris, col patrocinio del Comune di Porto Cesareo.
La manifestazione si è svolta a favore dell’Associazione “Per un sorriso in più” che dà supporto permanente e gratuito all’Unità Operativa di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale “V.Fazzi” di Lecce. 
L’evento è stato realizzato in collaborazione con il Circolo Nautico l’Approdo di Porto Cesareo, AICS, SNALSEA e Società Nazionale di Salvamento Sezione di Lecce
Una giornata di sport, amicizia e solidarietà che ha visto protagonisti 50 nuotatori suddivisi in tre percorsi: miglio, doppio miglio e 400 metri.

Per approfondire leggi l’articolo Grande successo alla prima edizione di Stella Maris Swim
di Paolo Conte pubblicato su il corrieresalentino.it – 30/08/2022

Fonte: corrieresalentino.it
Foto: Toti Bello

Porto Venere, 30 Luglio 2022 – Sabato 30 Luglio, dopo due anni di sospensione causa epidemia covid, si è svolta la manifestazione/evento “Piscina Naturale” nel canale di Porto Venere (SP), alla presenza di oltre tremila persone, in uno scenario naturalistico di ineguagliabile bellezza situato tra il lato nord/ovest dell’isola Palmaria e il borgo di porto Venere. Al fine di permettere a giovani e anziani di fare la “traversata a nuoto” da Porto Venere all’isola Palmaria e contrario, il tratto di mare, dalle ore 14 alle ore 19, veniva interdetto alla navigazione dalla Capitaneria di Porto. Il Sindaco del Comune di Porto Venere, a seguito del piano di sicurezza concordato con la Capitaneria di Porto, ha incaricato, i bagnini della Società Nazionale di Salvamento per il servizio di prevenzione, sorveglianza e salvataggio.

Nel tratto di mare, accuratamente predisposto dagli operatori di Consubin, con 10 atolli, n.2 gommoni ancorati e cavi tarrozzati, al fine di offrire possibilità di sostegno per i meno allenati, la squadra della Società Nazionale di Salvamento della Sezione di La Spezia, in stretta collaborazione con le Sezioni SNS di Montignoso (MS) e Viareggio Versilia (LU) ha messo in campo ben 32 bagnini, n.3 moto d’acqua attrezzate per il salvataggio e n. tre tavole da soccorso SUP.  Sotto l’egida del Sindaco di Portovenere  Matteo Cozzani e del Comandante della Capitaneria di Porto della Spezia C.V. Alessandro Ducci, in collaborazione con le forze di Polizia di Stato e della Finanza, il formatore nazionale I.A.M.A.S.- S.N.S Roberto Giansanti, certificato I.B.C.- ACCREDIA, ha coordinato tutti i bagnini nelle operazioni di prevenzione e soccorso; le moto d’acqua coordinate in acqua dall’Istruttore moto SNS Francesco Paolo Greco e gli operatori SUP SNS (tavole da soccorso) hanno effettuato in modo impeccabile, per oltre due ore, centinaia di recuperi di persone, che a causa del vento e della forte corrente trasversale venivano proiettate oltre il cavo tarrozzato di delimitazione del lato di levante.

A fine manifestazione tutta la squadra della Società Nazionale Salvamento veniva ringraziata personalmente dal Comandante della Capitaneria di Porto  della Spezia e dal Sindaco di Lerici per l’ottimo lavoro svolto e gratificata con un buffet offerto dal Comune.

All’evento hanno partecipato i bagnini SNS: Nikolaj Pescini, Maini Claudio, Portunato Michele, Grossi Gabriele, Allegro Enrico, Buiano Gianluca, Lo Bue Alessio, Cozzani Alessio, Landi Mattia, Brogi Ilaria, Grandoni  Giorgia, Lena Lorenzo, Lunardelli Matteo, Tangari Elena, Greco Francesco, Greco Anna, Tartaglione Leonardo, Giansanti Roberto, Tartarini Giuseppe, Pedrinzani Laura, Santomauro Francesco, Castagna Valerio, Greco Francesco Paolo, Giraldi Simone, Colonna Antonio, Savastano Jacopo, Gropuzzo Gianluca, Rossi Mario, Miccoli Tommaso, Bruno Mattia, Rossi Letizia, Rossi Ludovica, Delle Piane Lorenzo.

Il gruppo di bagnini delle Sezioni SNS di La Spezia, Montignoso e Viareggio-Versilia a Porto Venere (SP)

La “traversata a nuoto” da Porto Venere all’isola Palmaria

Fonte e foto: SNS Sezione La Spezia, Montignoso e Viareggio-Versilia

Tirrenia, 29 Luglio 2022 – Mario (54enne) e Giulia Angerosi (19), padre e figlia Bagnini di Salvataggio SNS, addestrati dalla Società Nazionale di Salvamento Sez. Pisa, hanno salvato 6 persone. E’ accaduto Mercoledì 27 Luglio a Tirrenia (PI) sulla spiaggia dell’Orange Beach; a partire da mezzogiorno – e fin oltre le 14 – 6 salvataggi con diverse modalità, in mare con l’ausilio di pinne e “baywatch”, a terra con utilizzo del defibrillatore e dell’ossigeno.

Con grande orgoglio per tutta la SNS, pubblichiamo l’articolo del 28 Luglio 2022 del quotidiano “La Nazione” della giornalista Antonia Casini.

Fonte e foto: La Nazione

Ravenna, 19 Luglio 2022 – Super lavoro per i Bagnini di salvataggio Domenica 17 Luglio: a causa del grande caldo, delle spiagge affolatissime e del mare mosso i guardaspiagge hanno dovuto effettuare una trentina di interventisui lidi di Ravenna.
Fortunatamente nessuno dei pericolanti era tanto grave da richiedere la rianimazione, ma i soccorritori hanno dovuto chiamare diverse volte il 118 nel corso della giornata.
Un salvataggio avvenuto a Punta Marina ha suscitato particolare clamore: una bambina e suo padre in difficoltà sono stati soccorsi da un bagnino e dalla Capitaneria.
Fondamentale – nel corso della giornata – la continua opera di prevenzione dei bagnini di salvataggio hanno passato molto tempo a richiamare l’attenzione dei bagnanti, chiedendo loro di fare attenzione e di rimanere a riva o vicini a riva.
Un ottimo lavoro di squadra ha spiegato il Bagnino di salvataggio SNS Stefano Verlicchi, coordinatore del servizio di salvataggio.

Per approfondire leggi l’intervista a Stefano Verlicchi. Articolo su ilrestodelcarlino.it – 19/07/2022
Ravenna, in un giorno i bagnini salvano trenta persone in mare

Nella foto: Bagnini di salvataggio delle spiagge ravennati (fonte foto il Resto del Carlino)

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Scivu-Arbus, 7 Luglio 2022Due ragazzine di 11 e 13 anni, in grandi difficoltà nel mare agitato di Scivu (comune di Arbus), sono state salvate dai due bagnini del servizio di salvamento comunale quando la corrente le stava trascinando al largo. I due bagnini di salvamento, Marianna Mainas (Bagnina SNS) e Alberto Cecchetto, le hanno raggiunte e tratte in salvo con l’ausilio delle pinne e delle tavole di salvamento.
Le due ragazzine stavano facendo il bagno vicino a riva nonostante fossero presenti le bandierine rosse – posizionate a causa del mare agitato dal vento di maestrale – ma le onde e la corrente le hanno trascinate via. Solo grazie all’intervento dei bagnini si è evitato il peggio.
E’ accaduto nella tarda mattina del 7 luglio.

Per approfondire leggi l’articolo su:
In mare a Scivu nonostante la bandiera rossa: salvate dai bagnini due ragazzine su lanuovasardegna.it – 07/07/2022

Nella foto: un tratto della spiaggia di Scivu

Fonte: lanuovasardegna.it