Società Nazionale di Salvamento, dal 1871... per la sicurezza della vita sul mare
0
  • Il tuo carrello è vuoto

salvataggio

Roma, 14 Giugno 2024 – “Come comportarsi a mare”. Nella puntata del 14/06/2024 di “Camper”, il programma di Rai 1 condotto da Marcello Masi, il bagnino ed Istrtuttore SNS, Elia Spanò racconta come evitare i pericoli in mare.

Guarda il video su raiplay.it

Fonte e immagine: RAI

Genova, Maggio 2023 – La Società Nazionale di Salvamento in copertina. “Salvamento.it: il soccorso in mare è la nostra missione”: l’articolo sul trimestrale Up Italia  magazine,  n.° 17 2024 / aprile maggio giugno.
Salvamento. Oltre 150 per la salvaguardia della vita umana in mare e garanzia di sicurezza in acqua…

La copertina di Up Italian magazine n.° 17 2024 / aprile maggio giugno. Nelle edicole!

h

Fonte e immagini: SNS – Up Italia magazine

Genova, 7 Aprile 2024 – La Società Nazionale di Salvamento Sezione di Nervi (GE) organizza la terza edizione del Meeting RESCUE DAY. L’evento si terrà Domenica 7 aprile 2024 spiaggia di Priaruggia , Genova Quarto , presso  l’Unione Sportiva Quarto.
Per motivi logistici e di sicurezza, per la partecipazione è necessario compilare il form: FORM RESCUE DAY .
Info: salvamento.nervi@gmail.com – tel. 345-8738575

La locandina dell’evento

La bozza del programma

Fonte e immagini: SNS Nervi

Mestre, 24 Febbraio 2024 – La Società Nazionale di Salvamento Sez. di Mestre organizza il convegno “Salvamento acquatico: attezzatura e procedure” , con il patrocinio della Città di Eraclea e della ULSS4. Il Comune ha concesso l’utilizzo della sala consiliare da 90 posti e la possibilità di trasmettere in streaming l’evento, gratuitamente.
L’evento si terrà Sabato 24 Febbraio 2024, alle ore 14,30 presso il Centro Civico Cà Manetti in Eraclea (VE).

Attraverso il codice QR presente sulla locandina è possibile effettuare la registrazione, sia in presenza che via streaming. La registrazione resterà depositata sul sito del Comune di Eraclea e sul sito/pagina fb e sul canale Youtube di SNS Sez. Mestre.
E’ possibile registrarsi anche accedendo a questo link:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-convegno-sul-salvamento-acquatico-organizzato-da-sns-mestre809393195837

La locandina del convegno

Il programma

La sala consiliare

Immagine: SNS Sez. Mestre

Genova, Gennaio 2024 – La Società Nazionale di Salvamento rinnova la membership con la International Maritime Rescue Federation .

Lo scopo fondamentale della Federazione è la promozione della salvaguardia della vita umana su tutte le acque del mondo. Leggi anche Rapporti internazionali .

Rinnovamento nella scia della tradizione.

Immagine: IMRF-SNS

Ai Soci della Società Nazionale di Salvamento

A nome mio personale e di tutti i Componenti del Consiglio Direttivo Nazionale rivolgo con vivo affetto
particolari auguri di un felice Natale e di uno splendido anno nuovo per tutti i Soci della nostra gloriosa
Società Nazionale di Salvamento, con l’auspicio e la certezza che essa continuerà ad esprimersi ed operare
al meglio nel solco di quella ultrasecolare tradizione, forte della quale non solo non teme confronti, ma nel
contempo è pronta ad affrontare con serietà e competenza tutte le sfide che le dovessero essere poste dai
tempi nuovi e da eventuali novità ordinamentali.
Augurando ogni umana fortuna a voi ed a tutte le vostre care famiglie, vi abbraccio con fraterno affetto,
Il Presidente Nazionale
Dott. Fortunato Comparone

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Società Nazionale di Salvamento
Via Luccoli, 24/4 – 16123 Genova (GE)
Tel. +39 0102474261
Email sede.nazionale@salvamento.it – Web www.salvamento.it

Perth, 4/7 Dicembre 2023 – La Società Nazionale di Salvamento partecipa al World Conference on Drowning Prevention 2023 . La Conferenza mondiale, organizzata da Royal Life Saving Australia e da Surf Life Saving , si tiene dal 4 al 7 Dicembre 2023 presso il Perth Convention and Exhibition Centre, Perth, Australia. Un evento di rilevanza mondiale che focalizza l’attenzione sulla prevenzione degli annegamenti. La WCDP 2023 riunisce esperti in materia di prevenzione degli annegamenti, salvataggio e sicurezza in acqua con l’obiettivo di definire una strategia globale e mobilitare all’azione.

La Società Nazionale di Salvamento è presente con il Dr. Riccardo Ristori, Direttore generale sanitario: Sono entusiasta di trovarmi qui, circondato dai grandi del mondo. Prevenire l’annegamento è il nostro obiettivo comune, mediante: lo sviluppo di soluzioni preventive innovative, il miglioramento delle tecniche di soccorso, l’aggiornamento delle migliori procedure per la rianimazione dell’annegato. Con l’entusiasmo di sempre condividerò le conoscenze acquisite e il lavoro di squadra sarà la chiave per creare un impatto significativo. Insieme possiamo generare ONDE di cambiamento che ci avvicinino a un futuro più sicuro per tutti “.

Foto: SNS
Immagini: WCDP 2023

Genova, 29 Novembre 2023 – Pubblichiamo informativa Prot. n.° 687 del 29/11/2023, con oggetto: “D.L. 29 settembre 2023, n.132 (in G.U. serie generale n. 228 del 29 settembre 2023) coordinato con la legge di conversione 27 novembre 2023, n.170 pubblicata sulla G.U. serie generale n. 278 del 28 novembre 2023”.

                                                                                                           Genova, 29 Novembre 2023

A tutti i Direttori/Presidenti
delle Sezioni della Società Nazionale di Salvamento
LORO SEDI
inviata a mezzo e-mail

e p.c.  ai Componenti del Consiglio Direttivo Nazionale

Prot. n.° 687 del 29/11/2023

OGGETTO: D.L. 29 settembre 2023, n.132 (in G.U. serie generale n. 228 del 29 settembre 2023) coordinato con la legge di conversione 27 novembre 2023, n.170 pubblicata sulla G.U. serie generale n. 278 del 28 novembre 2023.

Allegati: –

Gentili Consiglieri/ Direttori/ Presidenti delle Sezioni

Si informa che sulla Gazzetta Ufficiale, serie generale, n. 278 del 28.11.2023 è stato pubblicato il testo del D.L. 29 settembre 2023, n. 132 coordinato con la legge di conversione 27 novembre 2023, n.170.
La legge in parola, all’art.9 comma 1 bis, recita testualmente:
“All’art.9, comma 2, del D.L. 30 dicembre 2016, n.244, convertito, con modificazioni, dalla Legge 27 febbraio 217, n.19, le parole ’30 novembre 2023’, dovunque ricorrono, sono sostituite dalle seguenti : ’31 marzo 2024’.”

ENTRATA IN VIGORE DEL PROVVEDIMENTO : 30 novembre 2023

CHIARIMENTI DI DETTAGLIO:

Articolo 9, comma 1-bis (Proroga termini in materia di salvamento acquatico)
Il comma 1-bis dell’art. 9, differisce al 31 marzo 2024 l’entrata in vigore del regolamento MIT sulla formazione degli assistenti bagnanti e, conseguentemente, proroga alla stessa data la validità delle autorizzazioni all’esercizio di attività di formazione e concessione per lo svolgimento delle attività di salvamento acquatico che siano state rilasciate entro il 31 dicembre 2011.
In dettaglio, con il comma 1-bis – introdotto in sede di conversione al Senato – vengono prorogati dal 30 novembre 2023 al 31 marzo 2024, i termini previsti dall’articolo 9, comma 2, del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244 (convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2017, n. 19). Si tratta dei seguenti:
– si differisce dal 30 novembre 2023 al 31 marzo 2024 l’entrata in vigore del regolamento, di cui al decreto MIT 29 luglio 2016, n. 206, che detta i criteri generali per l’ordinamento di formazione dell’assistente bagnante in acque interne e piscine e dell’assistente bagnante marittimo e determina la tipologia delle abilitazioni rilasciate;
– si prorogano, sempre dal 30 novembre 2023 al 31 marzo 2024, le autorizzazioni all’esercizio di attività di formazione e concessione per lo svolgimento delle attività di salvamento acquatico che siano state rilasciate entro il 31 dicembre 2011.
Tali termini sono stati già prorogati più volte, da ultimo dal 30 giugno al 30 novembre 2023 ad opera dell’articolo 8, co. 1, lett. a) del decreto legge n. 51 del 2023 (convertito dalla legge n. 87 del 2023).
Si ricorda che la lett. b) dello stesso articolo 8 ha novellato l’articolo 10, comma 3-quinquies, secondo periodo, del decreto-legge n. 228 del 2021, che ha autorizzato il Ministro delle infrastrutture e trasporti a modificare il regolamento MIT 29 luglio 2016, n. 206 per semplificare le procedure amministrative necessarie per il rilascio, il rinnovo e la sostituzione delle abilitazioni. Le nuove finalità prevedono il rilascio delle autorizzazioni a nuovi soggetti formatori per garantire la salute dei bagnanti, la sicurezza delle attività balneari lungo i litorali marittimi, lacustri, fluviali e nelle piscine e valorizzare il carattere altamente specialistico che comporta l’attività dei soggetti abilitati al salvamento. La novella ha previsto inoltre, che, per tali finalità di interesse pubblico, possano essere rilasciate autorizzazioni a nuovi soggetti formatori aventi personalità giuridica e privi di scopo di lucro, con presenza diffusa sul territorio nazionale.

Infine, l’ultimo periodo ha stabilito che fino alla data di entrata in vigore del decreto di modifica del citato regolamento, si applichino le disposizioni in vigore prima dell’emanazione del decreto ministeriale n. 206 del 2016 stesso, quindi si è previsto che il decreto ministeriale n. 206 del 2016 non entri in vigore finché esso non sia modificato.

Molti fraterni saluti

Il Presidente Nazionale
Dott. Fortunato Comparone