Società Nazionale di Salvamento, dal 1871... per la sicurezza della vita sul mare
0
  • Il tuo carrello è vuoto

salvataggio

Portonovo-Ancona, 21 Luglio 2019 – Una giovane di 23 anni di ritorno dal mare si è improvvisamente sentita male, perdendo conoscenza, a Portonovo contrada del Poggio di Ancona. Allertato il 118, la Capitaneria di porto ha inviato in soccorso il gommone della Società Nazionale di Salvamento con a bordo anche i volontari della Croce Verde di Castelfidardo. E’ accaduto Domenica 21 Luglio.

Leggi l’articolo Sviene al ritorno dal mare a Portonovo: 23enne soccorsa in codice rosso su cronachemaceratesi.it

Portonovo Soccorso: il gommone della Società Nazionale di Salvamento ha già effettuato diversi  interventi di soccorso, coordinati dalla Capitaneria di porto, in questo mese di Luglio.

Fonte: cronachemaceratesi.it
Foto: youtvrs.it

Fratta Todina, 20 Luglio 2019 – Un bambino ha rischiato di annegare in una piscina di Fratta Todina (PG). Il piccolo, dieci anni, stava giocando quando i bagnini lo hanno visto in evidente difficoltà. Dopo l’immediato soccorso, il bambino è stato precauzionalmente portato in ospedale per controlli, poi dimesso.

Lo riporta “La Nazione” ed. Umbria il 20/07/2019.
Leggi l’articolo de “La Nazione” online: Bambino rischia di annegare, provvidenziale intervento dei bagnini in piscina

Fonte: La Nazione ed. Umbria

Sabaudia, 16 Luglio 2019 – Due bambini di 6 e 8 anni sono stati soccorsi dai bagnini in presidio sul lungomare di Sabaudia (LT). E’ accaduto nel primo pomeriggio di Martedì 16 Luglio. I bambini, in balia della corrente, venivano trascinati al largo: subito notati dai soccorritori, sono stati recuperati e portati in salvo a riva.
Leggi l’articolo pubblicato sul quotidiano “Latina Editoriale Oggi” del 17/07/2019.

Fonte: Latina Editoriale Oggi

Casalbordino, 14 Luglio 2019 – Domenica scorsa tre bambini tra i 7 e gli 8 anni si sono trovati in difficoltà nello specchio acqueo prospiciente il lido Vikyleo di Casalbordino (CH). Allontanatisi oltre il limite delle acque sicure, non riuscivano a tornare a riva a causa della forte risacca. In difficoltà anche la madre dei bimbi.
Senza esitare, la bagnina SNS Antonia Franco è prontamente intervenuta riportando a riva i bambini e la donna.
Ecco l’articolo di Daria De Laurentiis pubblicato sul quotidiano “il Centro” il 16/07/2019.

Fonte: Il Centro

Grado, 6 Luglio 2019 – Un bimbo di 11 mesi stava tranquillamente gattonando in pochissimi centimetri d’acqua accanto ai genitori ma, a causa di una piccola onda, il piccolo ha inghiottito acqua finendo poi col viso verso il basso non riprendendosi più. Il tempestivo intervento dei bagnini di salvataggio della Git e di due infermieri, che casualmente erano in spiaggia, ha evitato il peggio. Il piccolo non è in pericolo di vita. E’ accaduto Sabato 6 Luglio sulla spiaggia di Grado (GO).

Leggi l’articolo di Antonio Boemo pubblicato sul quotidiano La Tribuna di Treviso del 7 Luglio 2019

Leggi l’articolo online su La Tribuna di Treviso

Fonte: La Tribuna di Treviso del 7 Luglio 2019

Sirolo, 3 Luglio 2019 –  Momenti di grande apprensione nella spiaggia delle “Due Sorelle”, a Sirolo (AN). Due donne, ciascuna con due figli, avevano affittato un gommone per un tour nelle spiagge del Conero, lasciandolo ancorato al largo. Una delle due si è tuffata per recuperare il gommone e fare rientro a terra, ma la forte corrente l’ha trascinata al largo. Il bagnino Gianfrancesco Gatti, della Compagnia traghettatori della riviera del Conero, l’ha raggiunta con il sup e soccorsa. La donna ha quindi potuto recuperare il gommone e tornare a casa in salvo. E’ accaduto il 3 Luglio.

L’articolo del Corriere Adriatico ed. Ancona del 4 Luglio 2019

Fonte: Corriere Adriatico ed. Ancona del 4 Luglio 2019