Borgo San Lorenzo, 29 Luglio 2020 – Grande spavento ma nessuna grave conseguenza: una bambina di circa tre anni, sfuggita al controllo della madre, sarebbe caduta nella piscina dove ha rischiato di annegare. Il tempestivo e professionale intervento del bagnino ha evitato il peggio.
E’ accaduto a Ronta, frazione del comune di Borgo San Lorenzo, nel fiorentino, Mercoledì 29 Luglio. Sono intervenuti sul posto l’ambulanza del 118 e l’elisoccorso Pegaso. La bimba, comunque già ripresasi, è stata elitrasportata in ospedale per i controlli del caso.
Lo riporta La Nazione – Firenze (leggi).

Fonte: lanazione.it

 

 

Tags: