La notizia della scomparsa dell’On. Giuseppe Zamberletti lascia un dolore sincero ed un grande senso di vuoto. La sua fortissima autorevolezza, competenza, passione hanno rappresentato un riferimento certo, in questi anni, per ogni volontario e per ciascuna organizzazione di protezione civile.
Egli ha avuto il coraggio di analizzare gli errori del sistema di protezione civile invece di esaltarne le positività. Questa è la sua più grande lezione: imparare dalle emergenze, dalla gestione delle stesse e dall’analisi di ciò che non ha funzionato.
In questo processo di crescita sono state coinvolte tante generazioni che hanno, nel suo metodo e con il suo sistema, trovato collocazione, entusiasmo e occasione di crescita professionale.
Questa sua intuizione ha fatto della Protezione Civile italiana la più grande protezione civile del mondo. Ad essa manifestiamo un forte senso di appartenenza e all’On. Zamberletti un forte senso di riconoscenza.
Ci mancherà.

per i volontari della Società Nazionale di Salvamento
Giuseppe Marino, Presidente

Tags: